Mantenimento per i figli: no alle spese straordinarie in misura fissa

Quando viene stabilito un assegno di mantenimento per i figli, viene disciplinata anche la corresponsione di una somma per le spese straordinarie (mediche, sportive, ecc.). Di solito queste spese vengono suddivise tra i genitori al 50%, ma può anche accadere che le percentuali decise dal Tribunale siano diverse, se uno dei due genitori beneficia di…Continua la lettura di Mantenimento per i figli: no alle spese straordinarie in misura fissa

Le conseguenze della conflittualità tra i genitori sull’affidamento dei figli

Quando due coniugi o due conviventi more uxorio si separano, capita spesso che la conflittualità tra loro si acuisca. Quali conseguenze ha questa conflittualità sull’affidamento dei figli? Il Giudice deve disporre l’affidamento condiviso anche in caso di forti contrasti tra i genitori o deve affidare i minori ad un solo dei due? La risposta è…Continua la lettura di Le conseguenze della conflittualità tra i genitori sull’affidamento dei figli

Assegno di mantenimento anche a chi lavora in nero?

Nel nostro Paese ci sono molti casi sia di persone che, oltre ad un lavoro regolare, hanno anche un secondo lavoro in nero, sia di persone che invece lavorano solamente in nero. Quando queste persone si separano o divorziano, si può porre il problema di riconoscere loro un assegno di mantenimento. C’è infatti il rischio…Continua la lettura di Assegno di mantenimento anche a chi lavora in nero?

Addebito della separazione al marito fotografato in atteggiamenti intimi con un’altra donna

Quando il Giudice pronuncia la separazione, può addebitarla al coniuge che, violando i doveri coniugali, abbia reso intollerabile la convivenza e quindi causato la separazione. Naturalmente, la violazione dei doveri coniugali deve essere provata. Il 24 febbraio scorso, con l’ordinanza n.4899/20, la Corte di Cassazione ha confermato una sentenza di secondo grado, con la quale…Continua la lettura di Addebito della separazione al marito fotografato in atteggiamenti intimi con un’altra donna

Autovelox: la distanza minima dai cartelli che indicano i limiti di velocità

Una delle lamentele più frequenti degli automobilisti riguarda il posizionamento degli autovelox; talvolta, infatti, le apparecchiature non sono visibili ed anzi sembrano collocate di proposito in angoli nascosti della strada o subito dopo i cartelli che segnalano limiti di velocità più bassi. Vediamo cosa dice la legge al riguardo. Prima però una premessa: a mio…Continua la lettura di Autovelox: la distanza minima dai cartelli che indicano i limiti di velocità

Si può chiedere un risarcimento per i danni provocati dal fumo?

Che il fumo faccia male ormai lo sanno anche i bambini; le campagne informative che sono state fatte negli ultimi anni hanno sensibilizzato molto l’opinione pubblica ed hanno creato una notevole consapevolezza dei danni provocati dal fumo di sigaretta. Ciò nonostante, sono ancora tante le persone che non riescono o non vogliono smettere di fumare.…Continua la lettura di Si può chiedere un risarcimento per i danni provocati dal fumo?

Garanzia per i prodotti difettosi e risarcimento del danno

Il codice del consumo prevede che il venditore risponde nei confronti del consumatore “per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene” (art. 130). Secondo la legge, quando c’è un difetto, “il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, […] ovvero ad una riduzione…Continua la lettura di Garanzia per i prodotti difettosi e risarcimento del danno

Il risarcimento ai genitori per le lesioni subite dal figlio

Qualche settimana fa avevo segnalato una sentenza della Corte di Cassazione, con la quale era stato riconosciuto il risarcimento del danno non patrimoniale ai familiari stretti di una donna vittima di un grave errore medico. Il principio è stato riaffermato dalla Cassazione pochi giorni fa, con l’ordinanza n.1640/20 del 24 gennaio scorso. Quest’ultimo caso riguardava…Continua la lettura di Il risarcimento ai genitori per le lesioni subite dal figlio

La revisione dell’assegno di divorzio

Con alcune sentenze emesse a partire dal 2017, la Corte di Cassazione ha completamente stravolto il suo storico orientamento in materia di assegno divorzile. L’affermazione secondo la quale l’assegno di divorzio doveva servire al coniuge “debole” a mantenere il tenore di vita goduto durante il matrimonio, ha lasciato il passo a quella secondo la quale…Continua la lettura di La revisione dell’assegno di divorzio

Il rimborso delle spese anticipate dal comproprietario

Quando un immobile appartiene a più soggetti, può capitare che sorgano contrasti sulle spese da sostenere per la manutenzione del bene. In special modo quando le disponibilità economiche dei comproprietari siano diverse, può succedere che una spesa ritenuta opportuna da un comproprietario, sia invece considerata superflua dall’altro. Come si risolve il problema? Un comproprietario che…Continua la lettura di Il rimborso delle spese anticipate dal comproprietario