Tag risarcimento danni

Caduta in una buca e onere della prova

Come ho già segnalato in passato, nelle cause che hanno ad oggetto le cadute provocate da una buca, da una sconnessione del marciapiede, da una macchia d’olio, ecc., la legge prevede un’inversione dell’onere della prova. Infatti, l’art. 2051 prevede che…

Il concorso di colpa

L’art. 2054, comma 2, c.c. dispone che “nel caso di scontro tra veicoli si presume, fino a prova contraria, che ciascuno dei conducenti abbia concorso ugualmente a produrre il danno subìto dai singoli veicoli”. Si tratta del cd. concorso di…

Contratto di locazione e indennità di occupazione

Se alla scadenza del contratto di locazione il conduttore non riconsegna l’immobile, il proprietario ha diritto ad una indennità di occupazione. Ma come si quantifica l’ammontare di questa indennità? La norma di riferimento è l’art. 1591 c.c., che prevede: “Il…

Il danno morale deve essere provato

Quando un soggetto subisce un danno fisico o biologico, non è raro che subisca anche un danno morale, consistente, in buona sostanza, nella sofferenza patita e nel mutamento delle sue abitudini di vita. Tuttavia, chi vuole vedersi risarcito anche il…

Se il pedone distratto cade in una buca…

Quando camminiamo per strada o su un marciapiede dobbiamo, ovviamente, guardare dove mettiamo i piedi; ma se siamo distratti e cadiamo in una buca, è colpa nostra o è colpa del Comune che non ha riparato la buca? Qualche anno…

Item mobile-menu not registered or doesn't have a view.php file.