Tag risarcimento danni

Se il bambino si fa male al parco comunale…

Se un bambino si fa male mentre gioca in un parco di proprietà del Comune, quest’ultimo è responsabile e deve risarcire i danni? Ovviamente la risposta è… dipende. Con l’ordinanza n.12549/22, la Corte di Cassazione si è occupata del caso…

Il proprietario trasportato ha diritto al risarcimento?

Un’automobile rimane coinvolta in un incidente; all’interno dell’auto c’è anche il proprietario, che però era un “semplice” trasportato, perché alla guida c’era un altro soggetto. Domanda: il proprietario ha diritto al risarcimento? Di questo si è occupata la Corte di…

Il risarcimento a favore del figlio trascurato

Deprivazione genitoriale: è la condizione di quei figli che vengono trascurati o addirittura abbandonati da uno o da entrambi i genitori. In questi casi, oltre ad un problema di natura strettamente economica, il figlio rischia di subire un pregiudizio non…

Albero caduto sulla strada e risarcimento danni

Durante un temporale, un albero cade nel bel mezzo di una strada; un’automobile in transito in quel momento ci finisce letteralmente sopra, riportando ovviamente dei danni. Domanda: il Comune deve risarcire il danno subito dall’automobilista? Seconda l’ordinanza n.27527/21 della Corte…

Vicino troppo rumoroso?

Se i rumori provocati dal vicino di casa superano la soglia di normale tollerabilità, si può chiedere un risarcimento del danno. Questo è il principio affermato dalla Corte di Cassazione, con l’ordinanza n.21649 Qualche anno fa, un signore di La…

Sinistri nelle aree private e r.c.a.

L’assicurazione per la r.c.a. copre anche i danni causati dalla circolazione delle automobili (e degli altri mezzi) all’interno di aree private. E’ questo il principio affermato dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza n.21983 Il caso traeva…

Caduta in una buca e onere della prova

Come ho già segnalato in passato, nelle cause che hanno ad oggetto le cadute provocate da una buca, da una sconnessione del marciapiede, da una macchia d’olio, ecc., la legge prevede un’inversione dell’onere della prova. Infatti, l’art. 2051 prevede che…

Il concorso di colpa

L’art. 2054, comma 2, c.c. dispone che “nel caso di scontro tra veicoli si presume, fino a prova contraria, che ciascuno dei conducenti abbia concorso ugualmente a produrre il danno subìto dai singoli veicoli”. Si tratta del cd. concorso di…