Tag divorzio

La modifica dell’assegno di divorzio

“Qualora sopravvengano giustificati motivi dopo la sentenza che pronuncia lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio, il tribunale, in camera di consiglio e, per i provvedimenti relativi ai figli, con la partecipazione del pubblico ministero, può, su…

Assegno divorzile e nuova convivenza di fatto

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n.14256/22, è tornata ad occuparsi del rapporto tra assegno divorzile e nuova convivenza di fatto, ribadendo i principi espressi di recente dalle Sezioni Unite, con la sentenza n.32198 In altre parole, è stato ribadito…

Il riparto delle spese straordinarie per i figli

Una delle questioni che genera maggiori discussioni tra coniugi separati o ex coniugi divorziati è il riparto delle spese straordinarie per figli. Infatti, molti ritengono che queste spese debbano essere necessariamente suddivise in parti uguali. Non è così. L’ordinanza n.14813/22…

Assegno divorzile e disparità di reddito

Il fatto che tra due ex coniugi sussista una notevole disparità di reddito non giustifica, di per sé sola, l’assegnazione di un assegno divorzile al coniuge “economicamente” più debole. È questo, in buona sostanza, il principio espresso dall’ordinanza n.7596/22 della…

La restituzione dell’assegno di mantenimento

Come ho già scritto in passato, non è detto che l’assegno di mantenimento riconosciuto all’ex coniuge resti fermo per sempre. Si possono infatti verificare degli accadimenti, che rendono opportuna una sua revisione. Ad esempio, può capitare che mutino le condizioni…

La scelta della scuola per i figli

Se due genitori separati non sono d’accordo sulla scelta della scuola da far frequentare ai figli, come si risolve il contrasto? L’ordinanza n.21553/21 della Corte di Cassazione ha affrontato il problema. La vicenda aveva ad oggetto il contrasto tra una…